L'infiorata - Piazza Margherita

Vai ai contenuti

Menu principale:

L'infiorata

Fotogallery

A Genzano ogni anno, da oltre due secoli, si tiene nel mese di giugno, l'infiorata, immenso tappeto floreale che si estende, in vari quadri, per circa 2000 mq sulla centrale Via Italo Belardi (già Via Livia).
Per la realizzazione dei quadri, occorrono, almeno 350.000 fiori. La manifestazione si articola in varie fasi: l'ideazione e la preparazione del bozzetto; la raccolta dei fiorie delle essenze vegetali, lo "spelluccamento"; la separazione dei petali dalla corolla e la loro conservazione nelle grotte del Comune; i disegni a terra; la posa in opera dei petali; l'infiorata completata; la processione del Santissimo sacramento (domenica sera) ed infine lo "spallamento", quando i bambini correndo dalla scalinata della chiesa di Santa Maria della Cima disfano i quadri infiorati.
Storicamnete è una festa collegata alla celebrazione cristiana del Corpus Domini e le sue origini risalgono al XIII secolo, quando in occasione della Processione del SS. Sacramento "si spargevano alla rinfusa dei fiori a piene mani". Alcuni ricercatori riconoscono nel 1778 l'anno ufficiale di inizio di questa manifestazione. Quell'anno demarca l'anno di nascita della "vera" infiorata: tappeto di fiori dai vivaci colori che rappresenta immagini religiose alternate  amotivi decorativi. Dalla fine dell'800 è stata visitata da molti personaggi illustri: Andersen, N. Gogol, Antonio Colarieti, Massimo D'Azeglio, August Bournonville, Garibaldi.


Allestimento dell'infiorata dei bambini

 
 
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu